bip bip bip.

un po’ di tempo fa ho aperto questo blog, la prima cosa nuova che ho scritto si chiama inaugurazione, dentro quel post scrivevo diverse cose, una delle cose che avevo scritto dicevo delle mamme che quando sei piccolo ti tirano gli scappellotti e ti sgridano perchè resti delle mezz’ore col frigorifero aperto indeciso se tirar fuori il latte o il succhino di frutta.
Per via del fatto che esce tutto il freddo quando sei piccolo le mamme ti rompono i maroni se tieni aperto per troppo tempo il frigorifero. poi quando diventi grande vai a vivere per i fatti tuoi, non hai più la mamma che ti gira per casa, ti porti dietro i traumi. e infatti io ce l’ho questa cosa, che se apro il frigorifero, lo devo poi chiudere immediatamente, se ho degli ospiti che li vedo che mi aprono il frigo lo tengono aperto più del necessario per veder cosa c’è dentro, magari non gli dico niente per educazione, ma nella mia testa parte tutta un’ansia che io vedere i frigoriferi aperti ci divento matto.

allora, in questi giorni sono a casa di una certa signorina, dormo da lei, questa mattina mi son svegliato son sceso in cucina ho visto un bel vassoio di legno mi è venuto questo istinto spontaneo di preparar la colazione, portare la colazione a letto alla signorina farle una sorpresa. allora, niente, ho fatto il caffè, preso su due arance, il latte, le marmellate, messo due fette di pane nel tostapane, poi ci voleva anche del burro da mettere sul pane, per fare il pane burro e marmellata.

ho aperto il frigo, che la signorina ha un frigorifero moderno a due ante molto grosso spazioso, mi son messo a cercare il burro non lo trovavo. cerca di qua cerca di là il burro non saltava fuori già mi stava partendo il nervoso da frigorifero aperto. ho trovato una cosa che assomigliava a un panetto di burro incartato, guardo, c’eran scritte delle cose in sloveno, mi mancava la conferma che fosse effettivamente del burro, ero lì che ci pensavo, ad un certo punto il frigorifero si è messo a fare bip bip bip bip bip che si vede che stava uscendo tutto il freddo è partito l’allarme.

che male che ci son rimasto.

Annunci

3 Risposte

  1. ahahahahahahhahahahahahahahah

    bello.

    31 dicembre 2009 alle 1:17 pm

  2. lafataigniorante

    hihihiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    secondo me era margarina
    e comunque viva la signorina

    9 gennaio 2010 alle 7:48 pm

  3. plop

    12 gennaio 2010 alle 6:30 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...