esserci, non esserci.

il problema del lavoro che faccio è che devo metterci la testa. aver voglia. sempre.

allora ci son dei giorni che son quelli come oggi che vorrei poter chiudere tutto, dire va bene, ci pensiamo poi domani, se domani mi va.

e invece c’è della gente da vedere, c’è da andare in giro a vendermi, metter su il sorriso commerciale, dire delle cose brillanti, fare delle fotografie fatte bene, vedere poi altra gente, tenere dei corsi, spiegare delle cose, programmarne delle altre, far delle telefonate, guadagnare dei soldi per pagare le bollette.

non posso, chiudere tutto e dire va bene, vado a dormire. i clienti, riposatevi ci vediam domani non pensate a me. la macchina fotografica, dormi anche tu. i corsisti, ciao passate una buona notte. il telefono, dormi e non suonare fino a domani. le bollette, ciao.

e allora, cosa devo fare, tiro via dritto. che da fuori son bravo la differenza non la vede nessuno.

Annunci

Una Risposta

  1. maxully

    Chiamami che faccio un salto appena posso, anche di giorno anche in serata. Ti pacco sulla spalla, ti metto a posto un file, ti porto una birra e via no?
    Ogni tanto anche questo può servire.

    23 marzo 2012 alle 7:27 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...