prima o poi doveva succedermi.

questa mattina ho aperto gli occhi, in camera c’era tanta luce. ero lì che mi ribaltavo nel letto ho pensato oh, ieri mattina quando è suonata la sveglia c’era un gran buio, si vede che oggi c’è il sole è una bella giornata. poi ero ancora lì che mi ribaltavo nel letto, pensavo chissà quanto manca alla sveglia. il tempo di ritrovar gli occhiali, guardo la sveglia, le nove e quarantaquattro. no dai, impossibile. prendo su il cellulare dal comodino, guardo, la conferma, nove e quarantaquattro.

allora ho fatto immediatamente alcune valutazioni logiche. la prima, la mia radiosveglia digitale elettronica non ha mai fallito, ha ben due allarmi, uno che parte alle sei e quaranta con la radio, poi per sicurezza alle sette in punto si mette a fare piripì piripì piripì. ho controllato, gli allarmi eran puntati tutti e due, tutto regolare.

la seconda valutazione logica, io dormo poco. nel senso che ho la sveglia biologica, normalmente durante la settimana mi sveglio da solo appena prima della radiosveglia, anche il finesettimana senza la sveglia alle sette apro gli occhi. poi mi rendo conto che è sabato e dormo ancora un po’.

e quando proprio dormo fino a tardi, e tardi per me vuol dire tipo le dieci, è perchè la sera prima ho bevuto ottomila birre fino alle quattro del mattino sono andato a letto con la testa che mi scoppiava.

solo, ieri sera, ho lavorato un po’ al computer, a mezzanottemmezzo ero a dormire. bevuto neanche una birretta.

allora, alla luce di tutte queste considerazioni, l’unica spiegazione plausibile è che io questa notte son stato rapito dagli alieni.

mi son tirato su dal letto, infilato un paio di braghe, son venuto di corsa in studio che c’è un sacco di roba da fare.

Annunci

3 Risposte

  1. Anna

    Ahahah ottima spiegazione!! non ci avrei mai pensato :)

    6 ottobre 2010 alle 11:43 am

  2. Almeno gli alieni ti han violentato?

    6 ottobre 2010 alle 11:53 am

  3. Pingback: due riflessioni molto serie. « aurelio tushio toscano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...