il segno di una resa invincibile pt.VII

dico a caso, pt.VII, che ho perso il conto dovrei andare a vedere a che punto ero arrivato, mi son tenuto largo, dovrebbe essere pt.V, al massimo pt.VI non so fa lo stesso.

due giorni fa ero al mare abbiam portato la ozy a fare il bagno poi eravamo in spiaggia è arrivato un bambino di cinque o sei anni si è messo a giocare con la ozy  abbiam fatto due chiacchiere parlavamo del più e del meno è saltato fuori che lui ha cinque nonni. che a me e alla signorina era lì anche lei sembravano un po’ tanti, cinque  nonni, abbiam provato a indagare solo cosa vuoi, era un bambino piccolo aveva delle difficoltà a spiegarsi gli abbiam chiesto magari uno dei tuoi cinque nonni è invece un bisnonno.

cosa sono gli sbinonni? ci ha chiesto.

ieri ripensavo a questo fatto, del bambino coi cinque nonni, ho pensato che in effetti questi bambini che ci sono in giro adesso sono figli della mia generazione che son figlio di una generazione che è quella che ha iniziato a divorziare a separarsi a risposarsi a combinar dei casini, quindi è facile che un bambino di cinque o sei anni si ritrovi ad avere più nonni del normale.

poi, prima, stavo andando in banca a ritirar la carta di credito nuova, che la mia banca cambia nome ogni anno non so cosa gli ha preso a quelli della filiale dove ho il conto, ogni anno mi cambiano nome della banca, le carte di credito i bancomat i conti correnti non si capisce mai niente il mio rapporto con la banca è tribolatissimo ma questo ora non c’entra è un mio sfogo personale. dicevo stavo andando in banca lungo la strada c’era un barbone che a vittorio veneto abbiam due senzatetto li trovi in giro molto spesso con la loro borsina della spesa e la lattina di birra da mezzo, questo barbone di vittorio veneto era lì alla fermata del bus aveva la lattina di birra da mezzo e stava mandando un messaggino col suo cellulare.
che lì per lì mi ha fatto un effetto strano, vedere un senzatetto che manda un messaggino col cellulare. che non me l’immaginavo che i senzatetto vadano in giro col cellulare. poi ho pensato che un cellulare vecchio costa poco o niente, che una ricarica da dieci ero ogni tanto se la può permettere anche un senzatetto il carica batterie chissà dove lo attacca in qualche modo farà anche lui comunque sì, c’è poco da stupirsi a vedere un barbone che manda i messaggini col cellulare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...